aboard_luxury_yacht_gatsby

UNO YACHT SENZA EQUIPAGGIO E' POSSIBILE?

La questione “equipaggio” è un argomento che interessa molti armatori in fase di progettazione del proprio yacht.

Ci si chiede se uno yacht senza equipaggio sia possibile. Tuttavia, per capire se questa richiesta è attuabile è importante chiarire con il Cantiere Costruttore questi aspetti:

  • Quale sarà l’uso del proprio yacht? Per quanto tempo all’anno si ha intenzione di usarlo?
  • Il proprietario è in grado di manovrare lo yacht in completa autonomia?
  • Quanto è grande la propria imbarcazione? Riuscirò a gestirla autonomamente in sicurezza?

Per precisazione è fondamentale considerare che l’equipaggio può essere suddiviso tra personale tecnico (comandante, ingegnere meccanico, ecc.) e personale di servizio (steward, chef, hostess ecc.) di solito impiegato negli yacht più grandi.

Quale sarà l’uso del proprio yacht? Per quanto tempo all'anno si ha intenzione di usarlo?

Al momento della progettazione è già chiaro al suo proprietario quale sarà l’uso della sua imbarcazione.

Ci sono quegli armatori che amano timonare la propria barca, altri che cercano solo il piacere della navigazione. C’è chi preferisce avere l’imbarcazione tutta per sé, e invece chi preferisce avere un equipaggio completo al proprio servizio. C’è inoltre chi ama usare la barca tutto l’anno, e chi invece può usarla solo qualche mese all'anno.

La destinazione d’uso della propria imbarcazione condiziona anche le scelte relative all'equipaggio.

Uno Yacht che verrà impiegato come Charter dovrà prevedere oltre al personale tecnico necessario per legge, anche quello di servizio.

Se invece il suo utilizzo è personale si potrà decidere di riservare meno spazio ai membri dell’equipaggio, in quanto saranno gli ospiti a svolgere le mansioni di bordo.

NOTA BENE: Le regole sul numero e sul tipo di personale di bordo sono dettate ed imposte dalla classe di navigazione e dalla bandiera, oltre che dalla dimensione dell’imbarcazione. Sarà quindi importante valutare bene con il cantiere tutti questi aspetti in fase di progettazione.

Il proprietario è in grado di manovrare lo yacht in completa autonomia?

Per poter navigare e manovrare l’imbarcazione c’è bisogno della patente nautica e di tutte le certificazioni idonee alla navigazione. Bisogna inoltre possedere un minimo di nozione tecniche da mettere in pratica in caso di avaria mentre si è in mezzo al mare.

Dimensioni imbarcazione

Più lo Yacht sarà grande e più sarà necessaria la presenza a bordo di figure tecniche con competenze specifiche. Inoltre uno yacht di grandi dimensioni richiede anche una maggior cura anche in termini di manutenzione, anche quando è ormeggiata in marina.

Le soluzioni del Cantiere

La divisione dei flussi come soluzione ottimale

Nelle le imbarcazioni di dimensioni più grandi - dove è necessario un minimo di equipaggio - la questione Privacy è l’aspetto cruciale.

Lo studio dei flussi ospiti-equipaggio, se fatto con attenzione, garantisce estrema discrezione. Una sapiente divisione degli spazi fa in modo che le aree di lavoro non interferiscono con gli ambienti dedicati agli ospiti.

Quando la tecnologia può aiutare

In fase di progettazione il Cantiere può venire incontro con soluzioni ad hoc. Richiesta simile ci è pervenuta dall'armatore di una Navetta 26 metri. Questo Yacht vanta dimensioni importanti, ed in condizioni normarli, è gestito da un equipaggio composto in media da 3 o 4 persone. La richiesta di questo armatore era quella di poter gestire l’imbarcazione in autonomia senza l’ausilio costante di un equipaggio professionale.

Sono state quindi adottate delle soluzioni che hanno permesso di condurre l’imbarcazione in totale autonomia, riducendo così i costi di gestione ed aumentando la privacy a bordo. Sono state inserite quattro postazioni di comando remote, due a prua e due a poppa del Main Deck per agevolare le manovre di ormeggio, in aggiunta alla postazione di comando principale che si trova nel ponte superiore. Ogni postazione è stata dotata di tutti i comandi e display necessari ad avere il pieno controllo dell’imbarcazione.

Queste soluzioni vengono in aiuto durante la navigazione, ma una Navetta 26 ha bisogno di presenza fissa a bordo anche quando è ormeggiata in Porto. È stato installato a bordo un sistema di monitoraggio da remoto per la gestire a corrente a bordo, il riscaldamento/ raffreddamento dell’ambiente ecc..

Vuoi ricevere maggiori informazioni su come gestire la tua barca?





NAZIONE *

Hai già uno yacht? No


“Informativa ai sensi dell’ art.13 del Regolamento UE 2016/679. I dati inseriti nel presente form potranno essere comunicati ad agenti esterni Titolari autonomi del Trattamento, collegati a Filippetti Yacht s.r.l., per poter rispondere alla richiesta inoltrata. Per maggiori dettagli riguardo a come trattiamo i Suoi dati, alla durata del trattamento e alle relative finalità, la preghiamo di fare riferimento al testo completo della Privacy Policy.”
(Link alla Privacy Policy)
Ho letto la Privacy Policy e autorizzo all’uso dei miei dati personali per le finalità e gli scopi del presente form
Voglio ricevere newsletter informativa da Filippetti Yacht e/o i suoi rappresentanti per essere aggiornato su novità, progetti, eventi ed occasioni


COME NASCE UN FILIPPETTI: IL PROCESSO DI COSTRUZIONE

Costruire uno yacht non è una decisione impulsiva, ma pone le basi sull'esperienza e la professionalità del cantiere che progettano la barca. Dopo aver identificato con l'armatore le caratteristiche che la barca deve avere, definendo tutto nei minimi dettagli, la costruzione può iniziare.

Questa è la fase più delicata perché da qui è possibile capire se il costruttore è competente. L'esperienza è ora il fattore più importante che garantisce una costruzione ben eseguita. In Filippetti Yacht la professionalità è garantita dagli oltre trent'anni di esperienza di Fausto Filippetti: il cantiere offre tutta la conoscenza ai propri clienti per creare barche solide e sicure.

Tutti gli yacht Filippetti sono realizzati in fibra di vetro attraverso la tecnica dell'infusione sotto vuoto (SCRIMP SYSTEM). La creazione dello scafo, del ponte e della sovrastruttura viene eseguita con lo stesso processo di costruzione su uno stampo femmina con laminazione inferiore a strato singolo e lati sandwich con anima in PVC. A questo punto, il cantiere può iniziare con la realizzazione di impianti elettrici e idraulici, la verniciatura e l'installazione esterna ed interna.

Regolarmente viene inviato un rapporto al proprietario per tenerlo aggiornato sulle fasi di costruzione.

Per ulteriori informazioni sul nostro processo di costruzione, vi preghiamo di contattarci o inviare un'e-mail a: info@filippettiyacht.com

COME NASCE UN FILIPPETTI: LE PROVE

Dopo aver completato tutte le installazioni e tutte le fasi di costruzione, lo yacht è pronto per essere testato.

Alcuni test intermedi vengono eseguiti in una vasca, dove vengono testati tutti i sistemi di bordo e le parti meccaniche generali. Per veri test in mare, tuttavia, la barca viene portata in acqua dove vengono testate prestazioni, comfort e silenzio.

Dopo la prova interna in mare lo yacht viene consegnato all'armatore, quando ha la possibilità di provare la barca per la prima volta.

Per maggiori informazioni sui nostri yacht contattaci o inviaci una mail a: info@filippettiyacht.com


imbarcazione sportiva sport 55 piedi

LE PRESTAZIONI DI UNO YACHT SPORTIVO CON MOTORIZZAZIONE IPS

Da quando i Volvo Penta IPS hanno fatto la loro comparsa sul mercato, il modo di pensare la propulsione nella nautica è stato stravolto.

Il sistema propulsivo IPS ideato da Volvo Penta per le imbarcazioni sportive offre un'esperienza di navigazione molto innovativa.
Infatti, ogni installazione è costituita da un gruppo propulsore completo e perfettamente abbinato.

L'obiettivo è offrire potenza e manovrabilità ai massimi livelli, ma anche più comfort a bordo.

I principali vantaggi della propulsione IPS nelle imbarcazioni sportive

Brevemente, possiamo riassumere i vantaggi di questo sistema propulsivo:

  • Consumo di carburante ridotto del 30%
  • Emissioni di CO2 inferiori del 30%
  • Autonomia di navigazione maggiore del 40
  • Velocità massima più elevata del 20%
  • Rumorosità percepita ridotta del 50%
  • Più spazio a bordo

(Fonte Sito Volvo Penta)

Per maggiori tecniche sulla propulsione IPS leggi il nostro articolo. 

La propulsione IPS a bordo del Filippetti Yacht Sport 55

L'armatore di S55 può scegliere tra due motorizzazioni: una altamente performante con l'accoppiata MAN ed Arneson, e l'altra con propulsione Volvo Penta IPS.  

Il Cantiere Filippetti Yacht ha lanciato tutte e due le configurazioni proposte.

Dati alla mano, il risultato in termini di prestazioni è vincente in entrambi i casi.

La versione con Arneson Surface Drives (con motori da 1.200 cavalli ciascuno) è sicuramente l'emblema della vocazione sportiva e performante del Cantiere, puntando a ben 47 nodi di velocità massima e 40 di crocier.

Allo stesso modo lo yacht sportivo con IPS ha superato le aspettative iniziali. Le ultime prove in mare hanno registrato una velocità di crociera di 32 nodi e toccando i 38 nodi di massima.

Quindi qual è l'opzione con le prestazioni maggiori?

Non c'è una configurazione migliore di un'altra. Ci sono solo proprietari con diversi stili di navigazione.

Sicuramente se quello che si cerca è la velocità,  la scelta di una imbarcazione con linea d'asse rimane sempre la più azzeccata.

Detto ciò, la possibilità di scegliere la propulsione IPS garantisce comunque di lasciare immutate caratteristiche importanti come l' accelerazione, l' inserimento e sviluppo in virata.

Al tempo stesso questo sistema completo assicura una navigazione in acque ristrette e manovre di ormeggio molto semplici e alla portata anche dei meno esperti.

Per maggiori informazioni sullo yacht sportivo S55: sales@filippettiyacht.com





NAZIONE *

Hai già uno yacht? No


“Informativa ai sensi dell’ art.13 del Regolamento UE 2016/679. I dati inseriti nel presente form potranno essere comunicati ad agenti esterni Titolari autonomi del Trattamento, collegati a Filippetti Yacht s.r.l., per poter rispondere alla richiesta inoltrata. Per maggiori dettagli riguardo a come trattiamo i Suoi dati, alla durata del trattamento e alle relative finalità, la preghiamo di fare riferimento al testo completo della Privacy Policy.”
(Link alla Privacy Policy)
Ho letto la Privacy Policy e autorizzo all’uso dei miei dati personali per le finalità e gli scopi del presente form
Voglio ricevere newsletter informativa da Filippetti Yacht e/o i suoi rappresentanti per essere aggiornato su novità, progetti, eventi ed occasioni


FILIPPETTI SPORT 55 CON IPS: DISPONIBILE PER TEST E PROVE IN MARE

Filippetti Sport 55, è disponibile per le prove in mare e visite a bordo fino alla fine del mese di Ottobre.

Oltre alla motorizzazione VOLVO PENTA IPS 1200, questa unità presenta anche una importante novità nel layout, come l’introduzione della cabina marinaio (configurazione optional).

Per maggiori informazioni sull’imbarcazione, le specifiche tecniche e per prenotare un appuntamento a bordo, visitare la pagina dedicata:

S55.filippettiyacht.com

o inviare una mail a:

sales@filippettiyacht.com

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI





NAZIONE *

Hai già uno yacht? No


“Informativa ai sensi dell’ art.13 del Regolamento UE 2016/679. I dati inseriti nel presente form potranno essere comunicati ad agenti esterni Titolari autonomi del Trattamento, collegati a Filippetti Yacht s.r.l., per poter rispondere alla richiesta inoltrata. Per maggiori dettagli riguardo a come trattiamo i Suoi dati, alla durata del trattamento e alle relative finalità, la preghiamo di fare riferimento al testo completo della Privacy Policy.”
(Link alla Privacy Policy)
Ho letto la Privacy Policy e autorizzo all’uso dei miei dati personali per le finalità e gli scopi del presente form
Voglio ricevere newsletter informativa da Filippetti Yacht e/o i suoi rappresentanti per essere aggiornato su novità, progetti, eventi ed occasioni


Differenza tra Sport e Fly Bridge Yacht

DIFFERENZA TRA IMBARCAZIONI SPORTIVE E FLY BRIDGE

Luxury Yacht Open S75
Filippetti S75 – SPORT YACHT

Altro tema oggetto di dibattito nel mondo della nautica è la differenza tra le varie due stili d’imbarcazioni: gli yacht sportivi e i flybridge.

FILIPPETTI SPORT YACHT VS FILIPPETTI FLYBRIDGE

Uno yacht sportivo, o anche definito open, è una imbarcazione le cui caratteristiche principali sono:

  • Performance elevate;
  • Carena planante;
  • Unico ponte sopra lo scafo;
  • Look sportivo e accattivante.

Gli yacht sportivi sono progettati per raggiungere velocità elevate. Grazie alle diverse configurazioni di motorizzazione e propulsione, garantiscono  elevate prestazioni in termini di velocità massima e di navigazione.

flybridge yacht 76 piedi
Filippetti F76 – FLYBRIDGE SERIES

Una flybridge si caratterizza invece per avere un’ area nel “tetto” della barca – denominato fly – dove è collocata una postazione di guida e una zona prendisole. Questa zona è di solito coperta da un hard top.

Anche queste imbarcazioni sono solitamente dotate di carena planante.

Inoltre, sia nelle imbarcazioni sportive che nei flybridge, vengono installati strumentazioni di navigazione all’avanguardia e di ultima generazione.

Però, a differenza degli yacht sportivi, i flybridge sono per definizione più confortevoli – anche se comunque molto performanti.

Sport Bridge Luxury Yacht
Filippetti F93 – FLYBRIDGE SERIES

Capita poi che questi due stili si fondano, specialmente quando le imbarcazioni sportive diventano abbastanza grandi da poter posizionare nel fly una postazione di guida e un’area prendisole. Questo tipo di yacht di lusso prende il nome di Filippetti Sport Bridge.

La gamma Filippetti Yacht

La gamma Filippetti Yacht si compone di 4 serie di yachts, tra cui la SERIE SPORT YACHTS  e la SERIE FLYBRIDGE YACHTS.

Gli yacht della Serie Sport Yachts (dai 55 ai 75 piedi) sono dotati delle tecnologie più avanzate. Ogni imbarcazione open di questa serie sportiva è pensata per un armatore che ama le prestazioni elevate, la velocità e il design moderno.

La Serie Flybridge Yachts  riunisce tre elementi essenziali della nautica di lusso, raggiungendo il perfetto equilibrio di design, comfort e prestazioni.
Inoltre, con grazie a uno studiato design di bordo e ai molteplici spazi di condivisione, le imbarcazioni di questa serie sono ideali per combinare viaggio e divertimento.

_________________________________________________________________________________________________

Per maggiori informazioni sui nostri prodotti:

FILIPPETTI YACHT

sales@filippettiyacht.com

o compila il form:





NAZIONE *


“Informativa ai sensi dell’ art.13 del Regolamento UE 2016/679. I dati inseriti nel presente form potranno essere comunicati ad agenti esterni Titolari autonomi del Trattamento, collegati a Filippetti Yacht srl, per poter rispondere alla richiesta inoltrata. Per maggiori dettagli riguardo a come trattiamo i Suoi dati, alla durata del trattamento e alle relative finalità, la preghiamo di fare riferimento al testo completo della Privacy Policy.”
(Link alla Privacy Policy)
Ho letto la Privacy Policy e autorizzo all’uso dei miei dati personali per le finalità e gli scopi del presente form
Voglio ricevere newsletter informativa da Filippetti Yacht e/o i suoi rappresentanti


Distributore Filippetti Yacht Spagna

Persone in FILIPPETTI: XAVIER RAMENTOL, DEALER FILIPPETTI YACHT PER LA SPAGNA

Sport Yacht è il distributore ufficiale di Filippetti per Spagna, Isole Baleari e Andorra.  

Il motivo per cui abbiamo scelto Sport Yacht come nostro partner è chiaro: la passione per la nautica.  

Xavier Ramentol, amministratore delegato di Sport Yacht, è la persona a cui rivolgersi per l'acquisto uno yacht Filippetti in Spagna, Isole Baleari ed Andorra. 

"Filippetti e Sport Yacht condividono valori importanti come la passione, l'esperienza e il lavoro di squadra." - afferma Giovanni Filippetti - "Xavier ha lavorato per molti anni in un'azienda di famiglia come la nostra e conosce l'importanza di porre il cliente al centro di tutto per ottenere buoni risultati".
La storia di Xavier Ramentol

La sua professionalità e la sua esperienza nascono quando nel 2000 iniziò a lavorare in Marina Estrella, una realtà familiare dove mosse i primi passi nell'industria nautica.

Grazie al suo impegno Xavier ha maturato una profonda conoscenza ed esperienza nella divisione Post Vendita, imparando a rispondere prontamente alle richieste e ai problemi dei propri clienti. 

Dopo questi anni molto utili e preziosi, Xavier ha sviluppato una professionalità completa sulle imbarcazioni a motore, fondamentale per supportare i clienti durante la fase di acquisto di una imbarcazione.

Con questo bagaglio di esperienza alle spalle, nel 2017 di dare vita a Sport Yacht insieme al Sig. Fernando Trepat, principale azionista e fondatore della società.  

Sport Yacht è il distributore ufficiale Filippetti Yacht per Spagna, Andorra e Isole Baleari. 

L'azienda si compone di un team di professionisti pronti a rispondere al meglio alle richieste del mercato. 

"Grazie alla sua rete di vendita e di assistenza post vendita, Sport Yacht è il miglior partner possibile per avere successo in un mercato così esigente." - questo è il punto di vista di Giovanni Filippetti che aggiunge -  "Siamo felici di poter contare sul servizio premium di un distributore come Sport Yacht e sul suo team in grado di supportare al meglio i proprietari attuali e futuri delle imbarcazioni Filippetti in Spagna, Andorra e Isole Baleari".

La presenza diffusa e capillare delle sedi Sport Yacht in Spagna, Andorra e nelle Isole Baleari consente di servire qualsiasi cliente in modo rapido e professionale.    

Per maggiori informazioni su SPORT YACHT: 

Xavier Ramentol

spain@filippettiyacht.com

www.sportyacht.net


Quiet Luxury Yacht

SERIE NAVETTA: IMBARCAZIONI SILENZIOSE E COMFORTEVOLI

Gli yacht della serie Navetta (N Series) sono progettati per essere imbarcazioni silenziose che garantiscono un alto livello di comfort durante la crociera.

Il design di queste Navette beneficia di misure particolari volte a migliorare la qualità della vita a bordo.

In particolare, la serie Navetta è progettata secondo importanti standard di qualità:

  • carena dislocante
  • linee morbide e rotonde
  • emissioni e consumi limitati
  • grande autonomia di acqua e carburante.

LA SERIE NAVETTA FILIPPETTI

Questa serie di yacht è progettata per percorrere crociere lunghe e rilassanti, grazie alla elevata autonomia di acqua e carburante e ai consumi ridotti.

Una serie di accorgimenti sono stati adottati dal Cantiere in fase di progettazione per aumentare il comfort e diminuire al massimo il livello di rumore a bordo.  Tutte le pareti sono dotate di una coibentazione supplementare per garantire il massimo isolamento acustico. Grazie anche all'uso dei vetri anti- vibranti nelle superfici vetrate, lo yacht risulta essere particolarmente silenzioso durante le crociere notturne.

PROVE DEL LIVELLO DI SILENZIOSITÀ DEGLI YACHT FILIPPETTI

Prove eseguite da professionisti hanno rilevato a bordo di Navetta 26 un livello di rumore inferiore di un decibel rispetto al tipico dialogo tra due persone, quando si viaggia a una velocità di 13 nodi.

Un test simile è stato condotto a bordo di Navetta 30 (vedere sotto). In questo caso il livello di rumore rilevato è ancora inferiore.

Infatti si è addirittura registrato un dato più basso rispetto al livello di una normale conversazione quando si naviga fino a una velocità di 17 nodi.

Navetta 26 Test con prove a mare condotto dalla rivista "Power & Motoryacht":

Leggi la prova: https://www.powerandmotoryacht.com/boat-tests/filippetti-navetta-26 

Scarica il pdf: Filippetti Navetta 26 - Power & Motoryacht

Navetta 30 Test con prove a mare condotto dalla rivista "Yachts International":

 

In conclusione, come per tutta la gamma Filippetti, ogni dettaglio è personalizzabile sulla base delle preferenze dell’armatore, per creare una imbarcazione unica ed esclusiva.

Per maggiori informazioni riguardo alle caratteristiche della serie Navetta:

sales@filippettiyacht.com

+39 0721 930262





NAZIONE *


“Informativa ai sensi dell’ art.13 del Regolamento UE 2016/679. I dati inseriti nel presente form potranno essere comunicati ad agenti esterni Titolari autonomi del Trattamento, collegati a Filippetti Yacht srl, per poter rispondere alla richiesta inoltrata. Per maggiori dettagli riguardo a come trattiamo i Suoi dati, alla durata del trattamento e alle relative finalità, la preghiamo di fare riferimento al testo completo della Privacy Policy.”
(Link alla Privacy Policy)
Ho letto la Privacy Policy e autorizzo all’uso dei miei dati personali per le finalità e gli scopi del presente form
Voglio ricevere newsletter informativa da Filippetti Yacht e/o i suoi rappresentanti


Explorer Vessel - Yacht High Quality

QUALI SONO LE CARATTERISTICHE DI UNO YACHT EXPLORER?

Possiamo suddividere gli yacht di lusso in diverse tipologie. Ogni imbarcazione con determinati requisiti appartiene a una macro categoria generale. Alcune volte la spiegazione è chiara, come nel caso degli yacht sportivi che si caratterizzano per le prestazioni e le performance elevate.

Quello su cui ci si interroga più spesso è la definizione di Yacht Explorer.

Passeremo di seguito in rassegna alcune caratteristiche di questi yacht, requisiti fondamentali per essere inglobati in questa tipologia d'imbarcazioni.

  • Creato per percorrere lunghe distanze, esplorando il mondo in totale serenità;
  • Progettato con una carena robusta per poter navigare anche in aree remote. Non a caso con uno yacht Explorer puoi andare ovunque, la sicurezza è messa al primo posto. Il materiale più comune per la costruzione della carena per la sua robustezza è sicuramente l’acciaio;
  • Grande autonomia di navigazione;
  • Spazio di stoccaggio superiore, vista l’autonomia di navigazione e la possibilità di passare lunghi periodi a bordo.

Questi yacht oltre a essere “robusti” sono considerati dei veri propri gioielli, progettati con la maestria e l’artigianalità di chi costruisce imbarcazioni da decenni.

Filippetti propone una serie di yacht dislocanti in acciaio e alluminio dai 24 metri, con possibilità di personalizzare la metratura, il layout e la propulsione.

Scoprite di più con la nostra serie Explorer

Per maggiori informazioni:

sales@filippettiyacht.com

o compilare il form:





NAZIONE *


“Informativa ai sensi dell’ art.13 del Regolamento UE 2016/679. I dati inseriti nel presente form potranno essere comunicati ad agenti esterni Titolari autonomi del Trattamento, collegati a Filippetti Yacht srl, per poter rispondere alla richiesta inoltrata. Per maggiori dettagli riguardo a come trattiamo i Suoi dati, alla durata del trattamento e alle relative finalità, la preghiamo di fare riferimento al testo completo della Privacy Policy.”
(Link alla Privacy Policy)
Ho letto la Privacy Policy e autorizzo all’uso dei miei dati personali per le finalità e gli scopi del presente form
Voglio ricevere newsletter informativa da Filippetti Yacht e/o i suoi rappresentanti


PUO' UNO YACHT DI LUSSO ATTRAVERSARE L'OCEANO?

Una domanda che comunemente ci viene posta e che attrae l’interesse di molti armatori è: uno yacht di lusso è in grado di attraversare l’ Oceano?

Assolutamente Si!

La valutazione delle perfomance di uno yacht è un elemento decisivo nella scelta di progettazione e di acquisto.  Le prestazioni di un imbarcazione non tengono conto solo della velocità, ma è importante considerare anche i consumi e l’autonomia di navigazione. Se si vogliono percorrere importanti tragitti, lontani dalla terra ferma e quindi dalla possibilità di fare rifornimento, questi fattori diventano essenziali.

Quali caratteristiche deve avere una imbarcazione per attraversare l’Oceano in sicurezza e tranquillità?

Uno yacht di lusso di certe dimensioni è perfettamente in grado di attraversare l’oceano.  Chiaramente per fare ciò è necessario che abbia delle specifiche particolari. Infatti le prestazioni di una imbarcazione sono uno degli argomenti più importanti da trattare in fase di progettazione. In primo luogo nella fase di scelta è importante valutare alcuni fattori tra cui i consumi di carburante, l’autonomia di navigazione, la tipologia di carena ecc..

Filippetti Navetta 26: una crociera da Singapore a Perth

La Filippetti Navetta 26 (N Series) è sbarcata nella Western Australia dopo 12 giorni di navigazione.  Ha percorso il Mare della Cina del Sud ed il Mare di Java,  per poi far rotta verso l’Oceano Indiano.

Durante questo tragitto ha dimostrato a pieno il suo DNA di barca adatta a percorrere lunghe distanze, grazie alla grande autonomia ed ai consumi limitati.

Sebbene le condizioni del mare non fossero favorevoli, la Navetta 26 ha percorso questa crociera in grande tranquillità, facendo dimenticare ai suoi ospiti il pensiero del rifornimento di carburante.

Il video documenta tutto. Al timone di Filippetti Navetta 26 c’erano Fausto e Giovanni Filippetti, che hanno personalmente consegnato l’ imbarcazione all’armatore.

 

____________________________________________

Per maggiori informazioni sulla Serie di Yacht Navetta:

sales@filippettiyacht.com

+39 0721 930262

o compila il form:





NAZIONE *


“Informativa ai sensi dell’ art.13 del Regolamento UE 2016/679. I dati inseriti nel presente form potranno essere comunicati ad agenti esterni Titolari autonomi del Trattamento, collegati a Filippetti Yacht srl, per poter rispondere alla richiesta inoltrata. Per maggiori dettagli riguardo a come trattiamo i Suoi dati, alla durata del trattamento e alle relative finalità, la preghiamo di fare riferimento al testo completo della Privacy Policy.”
(Link alla Privacy Policy)
Ho letto la Privacy Policy e autorizzo all’uso dei miei dati personali per le finalità e gli scopi del presente form
Voglio ricevere newsletter informativa da Filippetti Yacht e/o i suoi rappresentanti