Quiet Luxury Yacht

SERIE NAVETTA: IMBARCAZIONI SILENZIOSE E COMFORTEVOLI

Gli yacht della serie Navetta (N Series) sono progettati per essere imbarcazioni silenziose che garantiscono un alto livello di comfort durante la crociera.

Il design di queste Navette beneficia di misure particolari volte a migliorare la qualità della vita a bordo.

In particolare, la serie Navetta è progettata secondo importanti standard di qualità:

  • carena dislocante
  • linee morbide e rotonde
  • emissioni e consumi limitati
  • grande autonomia di acqua e carburante.

LA SERIE NAVETTA FILIPPETTI

Questa serie di yacht è progettata per percorrere crociere lunghe e rilassanti, grazie alla elevata autonomia di acqua e carburante e ai consumi ridotti.

Una serie di accorgimenti sono stati adottati dal Cantiere in fase di progettazione per aumentare il comfort e diminuire al massimo il livello di rumore a bordo.  Tutte le pareti sono dotate di una coibentazione supplementare per garantire il massimo isolamento acustico. Grazie anche all'uso dei vetri anti- vibranti nelle superfici vetrate, lo yacht risulta essere particolarmente silenzioso durante le crociere notturne.

PROVE DEL LIVELLO DI SILENZIOSITÀ DEGLI YACHT FILIPPETTI

Prove eseguite da professionisti hanno rilevato a bordo di Navetta 26 un livello di rumore inferiore di un decibel rispetto al tipico dialogo tra due persone, quando si viaggia a una velocità di 13 nodi.

Un test simile è stato condotto a bordo di Navetta 30 (vedere sotto). In questo caso il livello di rumore rilevato è ancora inferiore.

Infatti si è addirittura registrato un dato più basso rispetto al livello di una normale conversazione quando si naviga fino a una velocità di 17 nodi.

Navetta 26 Test con prove a mare condotto dalla rivista "Power & Motoryacht":

Leggi la prova: https://www.powerandmotoryacht.com/boat-tests/filippetti-navetta-26 

Scarica il pdf: Filippetti Navetta 26 - Power & Motoryacht

Navetta 30 Test con prove a mare condotto dalla rivista "Yachts International":

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

In conclusione, come per tutta la gamma Filippetti, ogni dettaglio è personalizzabile sulla base delle preferenze dell’armatore, per creare una imbarcazione unica ed esclusiva.

Per maggiori informazioni riguardo alle caratteristiche della serie Navetta:

sales@filippettiyacht.com

+39 0721 930262





NAZIONE *


“Informativa ai sensi dell’ art.13 del Regolamento UE 2016/679. I dati inseriti nel presente form potranno essere comunicati ad agenti esterni Titolari autonomi del Trattamento, collegati a Filippetti Yacht srl, per poter rispondere alla richiesta inoltrata. Per maggiori dettagli riguardo a come trattiamo i Suoi dati, alla durata del trattamento e alle relative finalità, la preghiamo di fare riferimento al testo completo della Privacy Policy.”
(Link alla Privacy Policy)
Ho letto la Privacy Policy e autorizzo all’uso dei miei dati personali per le finalità e gli scopi del presente form
Voglio ricevere newsletter informativa da Filippetti Yacht e/o i suoi rappresentanti


Navetta 26 Cross the Ocean

PUO' UNO YACHT DI LUSSO ATTRAVERSARE L'OCEANO?

Una domanda che comunemente ci viene posta e che attrae l'interesse di molti armatori è: uno yacht di lusso è in grado di attraversare l' Oceano?

Assolutamente Si!

La valutazione delle perfomance di uno yacht è un elemento decisivo nella scelta di progettazione e di acquisto.  Le prestazioni di un imbarcazione non tengono conto solo della velocità, ma è importante considerare anche i consumi e l'autonomia di navigazione. Se si vogliono percorrere importanti tragitti, lontani dalla terra ferma e quindi dalla possibilità di fare rifornimento, questi fattori diventano essenziali.

Quali caratteristiche deve avere una imbarcazione per attraversare l'Oceano in sicurezza e tranquillità?

Uno yacht di lusso di certe dimensioni è perfettamente in grado di attraversare l'oceano.  Chiaramente per fare ciò è necessario che abbia delle specifiche particolari. Infatti le prestazioni di una imbarcazione sono uno degli argomenti più importanti da trattare in fase di progettazione. In primo luogo nella fase di scelta è importante valutare alcuni fattori tra cui i consumi di carburante, l'autonomia di navigazione, la tipologia di carena ecc..

Navetta 26: una crociera da Singapore a Perth

La Navetta 26 (N Series) è sbarcata nella Western Australia dopo 12 giorni di navigazione.  Ha percorso il Mare della Cina del Sud ed il Mare di Java,  per poi far rotta verso l’Oceano Indiano.

Durante questo tragitto ha dimostrato a pieno il suo DNA di barca adatta a percorrere lunghe distanze, grazie alla grande autonomia ed ai consumi limitati.

Sebbene le condizioni del mare non fossero favorevoli, la Navetta 26 ha percorso questa crociera in grande tranquillità, facendo dimenticare ai suoi ospiti il pensiero del rifornimento di carburante.

Il video documenta tutto. Al timone di Navetta 26 c'erano Fausto e Giovanni Filippetti, che hanno personalmente consegnato l' imbarcazione all'armatore.

 

____________________________________________

Per maggiori informazioni sulla Serie di Yacht Navetta:

sales@filippettiyacht.com

+39 0721 930262

o compila il form:





NAZIONE *


“Informativa ai sensi dell’ art.13 del Regolamento UE 2016/679. I dati inseriti nel presente form potranno essere comunicati ad agenti esterni Titolari autonomi del Trattamento, collegati a Filippetti Yacht srl, per poter rispondere alla richiesta inoltrata. Per maggiori dettagli riguardo a come trattiamo i Suoi dati, alla durata del trattamento e alle relative finalità, la preghiamo di fare riferimento al testo completo della Privacy Policy.”
(Link alla Privacy Policy)
Ho letto la Privacy Policy e autorizzo all’uso dei miei dati personali per le finalità e gli scopi del presente form
Voglio ricevere newsletter informativa da Filippetti Yacht e/o i suoi rappresentanti


Navetta vetroresina 26 metri

THE "BEST" REVIEW- Filippetti Navetta 26 convertibile

Review della nostra Filippetti N26 versione convertibile tratta dall'ultimo numero di The Best Super Yacht e Marina.


Navetta Luxury Yacht For Sale

NAVIGARE DURANTE TUTTE LE STAGIONI

Filippetti Yacht ha messo a punto una serie di soluzioni a disposizione per quell' armatore che decide di usare la propria imbarcazione tutto l'anno, anche laddove le temperature siano più rigide.

Questo pacchetto optional comprende una serie di modifiche e/o accessori che vengono installati a bordo delle imbarcazioni della Serie N e Serie E

In particolare, queste soluzioni sono state già applicate alla Navetta 26 Maxima, uno yacht progettato per essere utilizzato tutto l'anno nel Nord Europa.

Il Cantiere lo ha simbolicamente chiamato "North European Pack", ma comprende una serie di consigli applicabili a tutti i contesti. In ogni modo questo pack è adatto a chi vuole usare la propria imbarcazione 365 giorni l'anno.

COSA COMPRENDE QUESTO PACK?

  • Per prima cosa viene rivisto lo scafo con una modifica della prua, che è progettata in stile yacht rompighiaccio; 
  • Focus importante è riservato all' isolamento termico, indispensabile durante i periodi dell' anno più rigidi. Il tutto avviene senza trascurare uno dei segni distintivi della serie Navetta: l’ingresso della luce naturale, grazie al massimo sfruttamento della superficie vetrata. In questo caso l’ isolamento termico è  garantito dall'uso del vetro camera. Si tratta di un vetro isolante formato da due vetri accoppiati e separati da un intercapedine di aria disidratata o di gas, protetto su tutto il perimetro da una doppia sigillatura;
  • Visto che un clima freddo porta a passare più tempo in ambienti chiusi, il Cantiere propone di trasformare il FLY. Questa versione convertibile è dotata di più ampi e confortevoli spazi interni a disposizione per le lunghe permanenze a bordo. (Scopri di più sulla versione Convertibile);
  • Inoltre, per un più alto livello di comfort, Filippetti Yacht propone un sistema di preriscaldamento di tutti gli ambienti. Infatti è prevista l'installazione di una caldaia a gasolio che può essere avviata da remoto tramite l’utilizzo di dispositivi mobili.
  • Infine il pack comprende anche una copertura del pozzetto, che lo protegge in caso di tempo cattivo o mare agitato.

In conclusione, tutte le soluzioni presentate hanno lo scopo di offrire all'armatore una esperienza di lusso totalmente personalizzata.

Questo slideshow richiede JavaScript.

___________________________________________________________________________________________________________

Il pacchetto "Nord Europa" è disponibile per tutte le imbarcazioni della Serie N e Serie E.

Scopri di più sul pacchetto Optional "Nord Europa".

Contattaci: sales@filippettiyacht.com


Luxury Customized Motor Yacht

FOCUS ON NAVETTA 35: L’AMMIRAGLIA DELLA FLOTTA PROGETTATA DA HOT LAB

L’ammiraglia della linea Navetta della flotta Filippetti è lo yacht da 35 metri N35. 

Nata in collaborazione con Hot Lab, yacht& design, questa imbarcazione ha nella versione standard 5 cabine con l’armatoriale a tutto baglio nel main deck e tre importanti aree solarium esterne.

A bordo di Filippetti N35 gli spazi sono infiniti. Le aree solarium sono tre, tutte riservate e ampie: a prua, a poppa e a centro nave. Sul ponte principale si trova l’imponente cabina armatoriale, che vanta gli spazi maggiori nella sua categoria, dotata di bagno e guardaroba.

A poppa si collocano il salone principale e la dinette esterna. Lungo il ponte superiore si estendono, a poppa, il solarium con vasca idromassaggio e una zona prodiera molto riservata, con due grandi divani e tavoli da caffè. Il ponte superiore ospita, inoltre, un’area living con tavolo da pranzo.

Separata, è la plancia di guida. Sopra il ponte superiore, inoltre, l’armatore ha a disposizione un altro solarium riservato, punto di massima altezza della nave, da cui si può ammirare tutto il panorama. Sottocoperta N35 ospita quattro ulteriori cabine, tre matrimoniali e una singola, tutte dotate di servizi indipendenti.

Carattere peculiare a bordo di Filippetti N35 è la palestra sul mare, a diritta nel centro nave, dotata della più tecnologica attrezzatura di fitness, tavolo per massaggi e sauna. La palestra si affaccia all’esterno grazie a un balcone apribile che crea una seconda piattaforma sul mare. A bordo altra protagonista è la luce, presente ovunque.

Nell’armatoriale le finestrature corrono a 180 gradi verso prua e offrono un’ampia vista del panorama. Sottocoperta, al centro, la cabina VIP occupa l’intera larghezza della barca e, sui due lati, è dotata di ampie finestre.

La propulsione è affidata a due motori CAT da 1.150 cavalli ciascuno.

Come tutte le imbarcazioni Filippetti, anche Navetta 35 è personalizzabile nel layout e nel décor.

Per maggiori informazioni: Navetta 35.

Per informazioni: info@filippettiyacht.com


N26_Customizable Yacht

N26 MAXIMA: IL LUXURY YACHT PROGETTATO PER IL NORD EUROPA

Il Cantiere Filippetti Yacht è orgoglioso di annunciare il varo di questa nuova unità di Filippetti Navetta 26, il cui arredamento è stato curato dallo studio milanese Hot Lab. Tutte le imbarcazioni Filippetti sono personalizzabili nel decòr degli interni ed esterni, e nel layout. Il risultato è uno yacht sempre unico, completamente tailor-made, dove le scelte stilistiche e di arredo si combinano a soluzioni innovative per rispondere al meglio alle necessità del suo armatore.

Il cliente si è presentato con delle idee ben precise su quali dovevano essere le caratteristiche della sua imbarcazione” dice Giovanni Filippetti, CSO di Filippetti Yacht “insieme allo studio Hot Lab abbiamo lavorato a stretto contatto con lui fin da subito per cercare di dare risposta a tutte le sue richieste”.  

In particolare, tra le esigenze dell’armatore vi era quella di possedere un’imbarcazione in grado di navigare tutto l’anno nei mari del Nord Europa. Per questa ragione a bordo si è prestata particolare attenzione all’ isolamento termico, indispensabile dal momento che la barca si trova a viaggiare anche durante le stagioni più rigide. Il tutto è stato compiuto senza trascurare uno dei segni distintivi più importanti della serie NFilippetti: l’ingresso della luce naturale che illumina tutti gli ambienti, grazie alle ampie finestrature e al massimo sfruttamento della superficie vetrata. L’ isolamento termico è stato garantito dall’uso del vetro camera, un vetro isolante formato da due vetri accoppiati, separati da un intercapedine di aria disidratata o di gas, protetta su tutto il perimetro da una doppia sigillatura.

Grande attenzione è prestata anche all’ isolamento acustico, come accade per tutte le imbarcazioni della serie NavettaTutte le pareti sono dotate di una coibentazione supplementare, che grazie anche all’uso degli antivibranti garantisce il massimo comfort e silenziosità anche durante le crociere notturne.

Altra richiesta avanzata per questa unità di Navetta 26 è quella di poter gestire l’imbarcazione in autonomia senza l’ausilio costante di un equipaggio professionale. Sono state quindi adottate delle soluzioni che permettono di condurre l’imbarcazione in totale autonomia, riducendo così i costi di gestione ed aumentando la privacy a bordo. Sono state inserite quattro postazioni di comando remote, due a prua e due a poppa del main deck per agevolare le manovre di ormeggio, in aggiunta alla postazione di comando principale che si trova nel ponte superiore. Ogni postazione è stata dotata di tutti i comandi e display necessari ad avere il pieno controllo dell’imbarcazione. In aggiunta, è stata predisposta una postazione mobile dell’autopilota.

Viste le temperature rigide le Nord Europa, al fine di aumentare ulteriormente il comfort, si è ideato un sistema per preriscaldare tutti gli ambienti dell’imbarcazione prima di salire a bordo: è stata installata una caldaia a gasolio KABOLA, che può essere avviata da casa da remoto tramite l’utilizzo di dispositivi mobili.

A bordo troviamo inoltre un sistema audio-video di ultima generazione, spinto al massimo grazie all’impianto di intrattenimento BOSE e alle TV Curve ad alta definizione nei saloni.

L’elevata autonomia di navigazione di Navetta 26, di circa 3,000 miglia nautiche, e i ridotti consumi di carburante permettono di percorrere lunghe crociere senza doversi preoccupare dei rifornimenti intermedi. Sono state aumentate le volumetrie di stivaggio esterno nel main deck e nel flyper permettere di accomodare più cose possibile a bordo.

Questa nuova costruzione inaugura una nuova configurazione di Navetta 26 tra cui i clienti Filippetti potranno scegliere. Il cantiere ha infatti deciso di proporre due diverse versioni del fly deck.

La prima vede il fly deck in versione “open”: un vastissimo solarium dotato di bar, prendisole e una zona pranzo che può essere coperto all’occorrenza da un bimini.

La seconda invececon fly deck “chiuso”, permette di godere di uno spazioso salone interno dove potersi accomodare con gli ospiti, arredato con una cucina, un grande mobile bar e tavolo up and down, utilizzabile a piacere anche per il pranzo. Questo salone chiuso e riparato può trasformarsi nelle stagioni più calde, diventando una zona living all’aperto, grazie alla movimentazione delle vetrate. La grande porta di poppa che collega l’esterno con l’interno, le finestrature laterali e la grande vetrata a soffitto di 2,5 x 2,5 mt al centro del salone si aprono attraverso un sistema scorrevole a scomparsa, facendo diventare questo accogliente soggiorno uno spazio arioso direttamente collegato con l’ambiente esterno.

 

BOAT LINE

Il layout di questa unità di Navetta 26 è stato completamente rivisitato, in ragione delle esigenze e delle richieste mosse dall’armatore. Sono state adottate soluzioni progettuali per agevolare e rendere più gradevole possibile la vita degli ospiti a bordo. Trovandosi infatti l’imbarcazione a navigare nei mari settentrionali, anche durante le stagioni più rigide, è stato studiato un layout che permettesse di godere del piacere della navigazione anche dall’interno.

Il ponte superiore ospita a prua in posizione privilegiata e a tutto baglio la postazione di comando principale, da dove il pilota può manovrare con sicurezza l’imbarcazione ed avere un’ampia visuale. A poppa si trova una spaziosa area esterna, allestista con divani prendisole e tavolo da pranzo. L’armatore ha optato per la soluzione con fly deck chiuso: un accogliente salone dove si trova una lounge dotata di grande bar, cucina e zona divani con tavolo, che grazie ad un sistema di apertura scorrevole e a scomparsa delle vetrate, si trasforma in un ambiente aperto e arioso direttamente collegato con l’esterno.

Il ponte principale è il fulcro dell’imbarcazione. Dal pozzetto, un accogliente salottino all’aperto allestito con tavolo da caffè e delle comode sedute, si accede al salone interno dove ci si può accomodare su uno spazioso divano a “C”, guardando la tv e gustando qualcosa in compagnia. Proseguendo verso prora si incontra a dritta la cucina e sulla sinistra il bagno giorno. All’estrema prua l’armatore ha collocato uno spazio completamente innovativo per imbarcazioni di questa lunghezza: la dining. Quest’area è un’open space sul mare dove è possibile accomodarsi per il pranzo o la cena in compagnia godendo della vista mozzafiato, grazie alle finestrature che corrono 180 gradi lungo tutto il perimetro, che permettono alla luce di pervadere da ogni angolazione. A prua, esternamente, troviamo un divano prendisole con due tavolini, luogo perfetto da cui godere del piacere della navigazione.

La zona notte, a cui si accede tramite una scala a centro nave dal ponte principale, è collocata nel ponte inferiore e si compone di due spaziose cabine (armatoriale e VIP) destinate ad accogliere quattro ospiti. Questa disposizione è stato voluta dall’armatore che ha deciso di diminuire il numero di cabine a bordo (solitamente il cantiere propone due versioni, con 4 o 5 cabine) in favore di ambienti più spaziosi. La cabina armatoriale, a tutto baglio, è una vera e propria suite patronale con dimensioni esagerate. Posizionata nella versione standard a prua del ponte principale – dove invece ora si trova l’area dining- è stata spostata dall’armatore nel ponte inferiore. Con una superficie di 25 m2, la suite si compone della zona notte, di un disimpegno, di uno spazioso guardaroba a cui si aggiunge una cabina armadio dedicata, e della sala bagno. Da sottolineare sono sicuramente le notevoli dimensioni del bagno – avendo preso il posto di una intera cabina ospiti- con una doccia fuori misura. Grazie a questo diverso uso dello spazio l’armatore ha potuto ricavare a prua un’area gym privata, dotata di attrezzature professionali Technogym e un impianto di intrattenimento che rende ancora più piacevole l’attività sportivaLa palestra è illuminata dalla luce che pervade dall’ampia vetrata a soffitto.

A completare l’area notte è la cabina VIP con bagno privato e spazioso guardaroba, anch’essa di dimensioni generose. Entrambe le cabine sono dotate di grandi vetrate rettangolari, da cui penetra la luce naturale che illumina tutto l’ambiente, assicurando una vista mozzafiato sul panorama marino.

Proseguendo verso poppa, con accesso dal ponte principale e completamente separata dagli altri ambienti, troviamo la zona equipaggio allestita per due persone con bagno, piccola cucina ed accesso diretto alla sala macchine.

Il garage è stato predisposto per ospitare un tender idrogetto e altri watertoys.

A bordo, l’arredamento è un perfetto equilibrio tra classico e moderno, in cui si alterna uno stile elegante ad uno più attuale: il risultato è un ambiente estremamente accogliente dove classico e moderno si fondono in un sistema armonioso. Gli interni colpiscono per i materiali pregiati e gli esclusivi completamente d’arredo. I pellami ricercati, le superfici laccate e gli originali tessuti dalle tonalità neutre si abbinano alla tonalità calda dell’essenza del legno di noce americano, creando un suggestivo contrasto cromatico che ne esalta lo stile. Nei bagni sono stati scelti i marmi più pregati, tra cui l’Eramosa ed il Travertino Navona.

Questa unità di Navetta 26 è equipaggiata con motori MAN R6 da 730 hp.

L’imbarcazione è provvista di un doppio sistema di stabilizzazione, per garantire il massimo risultato: sono state installate una coppia di pinne AB TRACK e uno stabilizzatore giroscopico SEAKEEPER.

 

Visualizza tutte le informazioni su N26


Comfort Boat 26 meters

FOCUS ON N26: LA NUOVA VERSIONE DEL FLY DECK

Abbiamo già presentato la nuova versione della N26, inaugurata dalla costruzione in corso che lascerà il cantiere nei prossimi mesi.  Questa nuova configurazione permette all’amatore di godere di un salottino interno, che all’occorrenza può aprirsi, grazie alle finestrature laterali a scomparsa e alle grandi vetrate a soffitto (Per saperne di più). Questo accogliente salone è stato curato da Hot Lab Yacht & Design, che ha firmato gli interni di tutta l’imbarcazione. Ogni dettaglio è stato studiato per creare un perfetto equilibrio tra uno stile elegante ad uno più ricercato: il risultato è un ambiente estremamente accogliente dove classico e moderno si fondono in un sistema armonioso. Gli interni colpiscono per i materiali pregiati e gli esclusivi completamente d’arredo. I pellami ricercati, le superfici laccate e gli originali tessuti dalle tonalità neutre si abbinano alla tonalità calda dell’essenza del legno di noce americano, creando un suggestivo contrasto cromatico che ne esalta lo stile.  La lounge è stata allestita con un’area relax un comodo divano in pelle  ed un tavolo da caffè in teak di legno naturale accolgono gli ospiti.  A completare questo spazio un mobile bar in legno d’acero bianco concepito come uno spazio capiente e funzionale.


Luxury Yacht_Navetta 26 Convertibile

FOCUS N26: NUOVA POSSIBILITA’ DI PERSONALIZZARE IL FLY DECK

La nuova costruzione di Navetta 26 inaugura un nuovo layout che i clienti Filippetti potranno scegliere. Il cantiere ha infatti deciso di proporre due diverse versioni del Ponte Superiore.

LE DUE VERSIONI DI NAVETTA 26
NAVETTA 26 OPEN

La prima versione lo vede in versione “open”. Si caratterizza per un un prendisole, una  zona pranzo e  un vastissimo solarium con un divano a “L”dotato di bar, che può essere coperto all'occorrenza da un bimini. Questa configurazione è particolarmente adatta per i climi caldi e per chi ama godere di ampi spazi esterni.

NAVETTA 26 CONVERTIBILE

Dall'altra parte, la seconda versione ha il  ponte superiore chiuso e “convertibile”. Ciò significa che permette di godere di uno spazioso salone interno dove potersi accomodare con gli ospiti. Il ponte è arredato con una cucina, un grande mobile bar e tavolo "up and down", utilizzabile a piacere anche per il pranzo.

Questa area però può trasformarsi nelle stagioni più calde in una zona living all'aperto, grazie alla movimentazione delle vetrate.

Infatti, la grande porta di poppa che collega l’esterno con l’interno, le due finestre laterali e la grande vetrata a soffitto di 2,5 x 2,5 mt al centro del salone (composta da tre tettini) si aprono attraverso un sistema scorrevole a scomparsa.

In questo modo questo accogliente soggiorno diventa uno spazio arioso direttamente collegato con l’ambiente esterno.

_____________________________________________________________________________________________

Per maggiori informazioni:

sales@filippettiyacht.com

o compila il form:





NAZIONE *


“Informativa ai sensi dell’ art.13 del Regolamento UE 2016/679. I dati inseriti nel presente form potranno essere comunicati ad agenti esterni Titolari autonomi del Trattamento, collegati a Filippetti Yacht srl, per poter rispondere alla richiesta inoltrata. Per maggiori dettagli riguardo a come trattiamo i Suoi dati, alla durata del trattamento e alle relative finalità, la preghiamo di fare riferimento al testo completo della Privacy Policy.”
(Link alla Privacy Policy)
Ho letto la Privacy Policy e autorizzo all’uso dei miei dati personali per le finalità e gli scopi del presente form
Voglio ricevere newsletter informativa da Filippetti Yacht e/o i suoi rappresentanti


COMFORT DI BORDO: SERIE NAVETTA

Il comfort di bordo è un decisivo parametro di scelta nell’acquisto di una imbarcazione. Costanti richieste e studi portano i cantieri nautici a sviluppare soluzioni sempre nuove, avvalendosi di tecniche e materiali ogni volta più moderni e innovativi.

Quando si parla di comfort in una imbarcazione non si intende solo l’arredo o la strumentazione. Il vero comfort riguarda l’esperienza della vita a bordo e la qualità abitativa. Una barca silenziosa e con poche vibrazioni permette di non distinguere la differenza tra l’essere o non essere a bordo.

Questo isolamento termico e acustico si ottiene attraverso la coibentazione.  La coibentazione è un tecnica per isolare due sistemi aventi differenti condizioni ambientali. Viene effettuata interponendo tra due parti degli specifici materiali (ed es. pannelli) che non permettono lo scambio di calore- nel caso di isolamento termico- o lo scambio di vibrazioni – nel caso di isolamento acustico. Scegliendo la giusta soluzione di isolamento termico, si ottengono le temperature e risparmio energetico ottimale. L’isolamento acustico è fondamentale soprattutto l’imbarcazione si trova percorrere lunghe tratte, navigando per un lasso di tempo duraturo o durante le ore notturne. In generale all’ interno degli yacht il suono viene generato da dispositivi che, durante il loro funzionamento, vibrano ed emettono rumore. Il rumore generato da queste sorgenti viene diffuso nei vari ambienti attraverso due principali meccanismi di trasmissione:

  • Per via aerea: ne è l’esempio un dispositivo che emette rumore chiuso nella sala macchine. Le pareti del dispositivo, vibrando, inducono onde di pressione nell’aria circostante (onde acustiche), che si propagano e vengono percepite come rumore. Queste viaggiano all’interno dell’ambiente e quando raggiungono una parete vengono in parte riflesse all’interno dello stesso e in parte trasmesse agli ambienti adiacenti. L’energia acustica trasmessa dà luogo a quella che viene chiamata trasmissione del rumore per via aerea.
  • Per via strutturale: è il caso di un dispositivo vibrante collegato alle fondazioni della sala macchine, in maniera più o meno elastica. Questo induce nella struttura sottostante vibrazioni (energia meccanica); l’energia vibratoria una volta trasmessa alla struttura si propaga all’interno di essa e, a causa del basso livello di smorzamento tipico dei materiali utilizzati per la costruzione della struttura (acciaio, alluminio vetroresina), si diffonde anche in aree molto distanti dalla sorgente. Una volta che l’energia raggiunge un pannello o una superficie piana induce in essa vibrazioni che a loro volta generano pulsazioni di pressione nell’aria circostante producendo rumore nell’ambiente.

Le principali sorgenti di rumore a bordo di una imbarcazione sono:

– organi dell’impianto di propulsione (motori principali, riduttori, eliche, impianti di scarico motori);

– impianti ausiliari (gruppi elettrogeni, impianti di scarico a essi associati);

– impianti idraulici (pompe, attuatori idraulici, bow thrust, verricelli, gru);

– impianti vari, acqua/aria (motori elettrici, compressori, pompe, valvole);

– ventilatori (sala macchine, fan coil interni cabine, unità trattamento aria);

– impianti elettrici (quadri, inverter e dispositivi elettrici sotto tensione).

A seconda delle condizioni specifiche, la coibentazione a bordo può essere effettuata con un diverso sistema isolante, utilizzando una vasta gamma di materiali tra cui:

  • POLIURETANO
  • VETRO CELLULARE
  • LANA DI ROCCIA
  • LANA DI VETRO
  • FIBROCERAMICA
  • LAMIERE in alluminio, acciaio inox e zincate.

L’isolamento si realizza con prodotti su misura e con sistemi di fissaggio idonei per ogni singolo elemento dell’impianto. Non bisogna dimenticarsi poi che comfort di bordo è anche sinonimo di sicurezza. È anche per questa ragione che una delle zone di una imbarcazione a cui viene prestata maggiore attenzione è la sala macchine. In questo ambiente vengono anche isolate le varie condutture per ridurre le alte temperature ed evitare il pericolo di ustione al contatto ed evitare il propagarsi del fuoco in un eventuale incendio.

IL COMFORT A BORDO SERIE N

La linea Navetta si caratterizza per un’elevato standard di comfort a bordo. Oltre alla creazione di spazi funzionali ed esclusivi, la sua progettazione beneficia di particolari accorgimenti atti a migliorare la qualità della vita a bordo che sempre più coincide con ambienti silenziosi e accoglienti. L’ insonorizzazione acusticae l’isolamento termico sono volti a contenere la trasmissione di vibrazioni e rumori e limitare le dispersioni termiche. Tutte le pareti sono dotate di una coibentazione supplementare, che grazie anche all’uso degli anti vibranti garantisce la massima silenziosità anche durante le crociere notturne. L’ isolamento termico è garantito dall’uso del vetro camera, un vetro isolante formato da due vetri accoppiati, separati da un intercapedine di aria disidratata o di gas, protetta su tutto il perimetro da una doppia sigillatura. Perché una coibentazione sia efficiente ed ottenere buoni risultati è necessario prima di tutto impiegare materiali di altissima qualità, avvalendosi di aziende qualificate che forniscano prodotti che rispettino gli standard ricercati. Filippetti Yacht è consapevole di ciò, e per questa ragione si avvale ogni volta dei migliori fornitori tra cui Six ItaliaCofemeParoc ecc. Prova di questa grande attenzione del cantiere al comfort di bordo sono i due test effettuati da giornalisti professionisti a bordo degli yacht della serie Navetta.

N26 alla velocità di crociera di 13 nodi rileva un livello di rumore in decibel più basso rispetto a quello di un normale dialogo tra due persone.

A bordo di N30, al crescere della velocità (fino alla velocità massima di 17 nodi) vediamo che i livelli di rumore rimangono comunque inferiori a quelli di una normale conversazione.


Luxury Yacht Navetta 35 meter

HOT LAB YACHT & DESIGN DISCUSSES THE NEW FILIPPETTI NAVETTA 35

The Filippetti N35 is the project that has aroused the greatest interest from our audience. This boat has been designed by the Italian Studio Hot Lab Yacht & Design. Antonio Romano, one of the founders of Hot Lab, tells us about the creation of this project, its remarkable features, and how he expects this project to be welcomed to the market.

 

What was the inspiration for the N35?

In recent years, the market has changed a lot. There are now many more requests for large boats with low consumption that are also able to guarantee eco-consciousness. These principals inspired the design of the Navetta 35, big sister of N36 and N30 that were already built by the shipyard.

 

How did you meet Fausto and Giovanni Filippetti?

I met both with Giovanni and Fausto in 2009, when we brought the yacht, “Biscuit”, to the shipyard in Mondolfo for completion. We quickly developed a strong friendship and mutual respect – Giovanni and I are the same age and we both believe in a bright future for our companies. The N35 is the first yacht we have designed together, but it certainly will not be the last.

 

What are the basic features of this boat?

The N35 is characterized by timeless external lines that portray classicism typical of boats of this type, while at the same time incorporating all the desires of the modern market, such as the ability to have a sizeable Beach Club at the stern, large windows, and of course a garage for tenders and toys.  The interior space is open and spacious, with the master suite on the main deck being one of the largest in its category.  Below deck, up to 5 comfortable cabins can be accommodated, or part of the space can be dedicated to a spa area.  The Sky Lounge on the upper deck is wide and crates a unique space with the outdoor stern area. The interior can be completely customized in style and in the layout. All of these features alone are incredible, but when combined into a single yacht, they create a true thing of beauty.

 

How do you think will be received by the market?

Compared to its direct competitors, the N35 has wider interior spaces and has better exploited the ability to build a totally customized yacht that only a shipyard delivering high quality craftsmanship as Filippetti can guarantee. The elegant exterior lines will win over the the hearts of many fans –  the timeless look is reminiscent of the classic Mediterranean Navetta, with the addition of modern design elements to meet the current demands of the market. The superior build quality, voluminous custom interiors, and elegant design are all elements that the market will certainly appreciate.

 

Filippetti N35 is designed by Hot Lab, yacht & design